Vincenzo Giggiano Borriello - Torre del Greco (Na)

biografia

 

1940. Nasce a Torre del Greco il 5 aprile da Ciro Borriello e Colomba Gastaldi

1953. Inizia la sua formazione artistica nell’Istituto Statale d’Arte per l’incisione del corallo

1957. Si iscrive al Liceo Artistico di Napoli

1961. Conferisce il Diploma al Liceo Artistico di Napoli

1962. Si iscrive al Corso di scultura dell’Accademia di Belle Arti di Napoli. Diventando allievo dei maestri Emilio Greco, Augusto Perez, Antonio Mennella e Antonio Venditti con cui  collaborava nelle ore libere dalle lezioni. Interrompe gli studi accademici per intervenuta nomina ministeriale nelle scuole statali, ove insegnerà per 36 anni ininterrotti.

1962. Progettazione e realizzazione del presbiterio della Parrocchia di S. Maria di Portosalvo, Torre del Greco (NA).

1963. Il parroco della Chiesa di Portosalvo di Torre del Greco, gli incarica di realizzare una statua che rappresenti la “Madonna del mare”

1964. Nomina come docente di materie artistiche, nella scuola media di Orsomarso (Cs)

1970. E’ docente alla scuola media G. Leopardi di Torre del Greco

1968-1973. Apre una piccola fabbrica di oggetti in ceramica

1972. Sposa Michela Gaglione

1976. Un commerciante di corallo, gli dà l’incarico di eseguire quattro piccole sculture che rappresentino le fasi di lavorazione del corallo.

1977. Esegue un busto bronzeo del prof. Luigi Condorelli, docente alla seconda Clinica Medica del Policlinico Umberto I, di Roma

1977. Prima personale al Centro d’Arte La Vela, Torre del Greco

1978. Busto bronzeo del prof. Aldo Turchetti, docente alla Seconda Clinica medica del Policlinico Umberto I, di Roma

L’Università di medicina del Policlinico Umberto I, Roma, gli incarica di eseguire per l’Aula Magna un Crocifisso bronzeo

L’Istituto Stella Mattutina di Napoli gli dà incarico di eseguire un altorilievo, che ricordi la fondatrice suor Maria Luisa di Gesù tra i bambini

1981. Vincitore del premio biennale d’Arte Sacra, Santuario del Buon Consiglio, Torre del Greco

1982. Esegue per il XIII Premio “Antonio de Curtis”, una scultura in bronzo assegnata all’attore Alberto Sordi

Personale alla Galleria G.59, di Napoli

Partecipa alla Rassegna D’arte Castel dell’Ovo, Napoli

1982. Busto del Beato Vincenzo Romano collocato nel cortile della sua casa di via Piscopia in Torre del Greco

1983. Esegue per il XIV Premio “Antonio de Curtis”,una scultura in bronzo assegnata all’attore Walter Chiari

1984. Partecipazione alla VII rassegna di pittura e scultura, al Museo Irpino di Avellino

1984. Mostra personale, all’U.C.A.I., di Torre del Greco

1985. Vincitore del I° Premio del concorso regionale, indetto dall’emittente TV Canale 21, per un monumento a Totò.

1985. Partecipa all’Esposizione Expo Arte, di Bari

1989. Esegue un pannello con l’Assunta, per la Chiesa di S. Giuseppe, ad Asmara, in Eritrea

Il parroco della Chiesa dello Spirito Santo in Torre del Greco, gli incarica di eseguire i pannelli della Via Crucis per la nuova chiesa.

1990. Monumento al Beato Vincenzo Romano, nella piazza S. Croce, di Torre del Greco

Il Cardinale Michele Giordano, gli incarica di realizzare il Busto di S.S. Giovanni Paolo II, da collocare nel Chiostro del Seminario Maggiore di Napoli

1991. La comunità dei napoletani di Melbourne, chiesero alla Regione Campania e dalla Curia Arcivescovile di Napoli di realizzare una mezza figura di S. Gennaro, contenente una sua reliquia per la Cattedrale di S. Giuseppe

1995-97. Docente di ceramica per alunni a rischio, presso la scuola media D. Morelli in Torre del Greco

1996-1998. Il segretario del Cardinale Michele Giordano, per ricordare la figura del Cardinale, gli dà incarico diprogettare e realizzare una Cappella a Lui dedicata all’interno della Curia Arcivescovile di Napoli                    

1998. Per la ricorrenza del bicentenario leopardiano esegue una medaglia con l’effigie del poeta

Per la famiglia Selvetella di Montefalcione (Av), realizza una mezza figura in bronzo di Padre Pio

Partecipa alla mostra di Pittura scultura e incisione,” Torre del Greco città d’Arte e Artigianato” nella Villa del Cardinale in Torre del Greco, con l’opera Ludovica

Progetto di una porta in Bronzo, per la Parrocchia di S. Mauro di Casoria

Per il Convento di S. Antonio da Padova in Torre del Greco, esegue la statua di S. Francesco nel Chiostro del convento

Per la Tomba del Cardinale Michele Giordano, eretta nella Chiesa dell’Incoronata a Capodimonte a Napoli, esegue il suo busto

Per la Tomba del Cardinale Corrado Ursi, eretta nella Chiesa dell’Incoronata a Capodimonte a Napoli, esegue il suo busto

Esegue la lapide commemorativa al Cardinale Corrado Ursi, nella Chiesa di S. Restituta nel Duomo di Napoli

1999. E’ Docente di scultura post-diploma per incisori di corallo, presso l’Istituto d’Arte di Torre del Greco

Partecipa alla mostra di Pittura scultura e incisione,” Torre del Greco città d’Arte e Artigianato” nella Villa del Cardinale in Torre del Greco, con l’opera La Bagnante

 Esegue per la Chiesa di S. Maria degli Angeli di Pietrelcina, una Porta bronzea con la storia della vita di Padre Pio

2000. Monumento alla Madonna Assunta, Piazzale della Parrocchia di S. Modestino, Mercogliano (Av)

Monumento a Suor Maria Luisa di Gesù, S. Marinella, Roma

Deposizione, Congrega del SS. Sacramento nel cimitero di Torre Annunziata

2002. Caduta, Bronzo

Riposo, Bronzo

Partecipa alla mostra di Pittura scultura e incisione,” Torre del Greco città d’Arte e Artigianato” nella Villa del Cardinale in Torre del Greco, con l’opera Il Riposo

Cippi commemorativi, a Salvo d’Aquisto e Giuseppe Palatucci, giardini pubblici, Torre del Greco

2007. L’associazione Canale arte, gli dà l’incarico di eseguire un Busto a Francesco Solimena, nato a Canale di Serino (Av)

2008. Mater mea fiducia, scultura in Bronzo per S. E. il Cardinale Crescenzio Sepe, Curia Arcivescovile, Napoli

2009. Statua a Madre Letizia Zagari, Ercolano

2011. Pannello celebrativo post terremoto, Resurge Onna, Aquila

2020. Muore il 10 0ttobre 2020

(elaborazione arch. Giorgio Castiello)